Hotel Al Cervo in Val di Fiemme

C’era una volta l’Hotel al Cervo

 

Dobbiamo tutto a nonna Ilda e nonno Daniele che, proprio dove oggi c’è l’Hotel Al Cervo, hanno trasformato un bar tabacchi in un piccolo ristorante, con camere per i turisti.

 

Il talento di nonna Ilda era la cucina e, diciamolo, certe qualità non restano segrete: a lei e al nonno dobbiamo il successo con cui la nostra storia è iniziata, la fama tra i turisti e la passione che ha contagiato tutta la nostra famiglia: mamma Lorenza, Francesca, Giuliano, Laura.

 

Un passo dopo l’altro, il piccolo albergo di montagna è diventato il nostro Hotel Al Cervo: un edificio al centro di Tesero, una facciata che sa dell’architettura dei nostri paesi e interni che, invece, non rinunciano alla modernità del design di montagna.

 

Stanze dalle tipologie diverse, legno trasformato in superfici essenziali ma calde, una terrazza per guardare negli occhi le montagne, il relax in una SPA intima ma completa e una cucina, che sa aprire e chiudere le giornate, con il gusto e il talento di chi, ancora oggi, sa che deve tutto a nonna Ilda e nonno Daniele.

C’era una volta l’Hotel al Cervo

 

Dobbiamo tutto a nonna Ilda e nonno Daniele che, proprio dove oggi c’è l’Hotel Al Cervo, hanno trasformato un bar tabacchi in un piccolo ristorante, con camere per i turisti.

 

Il talento di nonna Ilda era la cucina e, diciamolo, certe qualità non restano segrete: a lei e al nonno dobbiamo il successo con cui la nostra storia è iniziata, la fama tra i turisti e la passione che ha contagiato tutta la nostra famiglia: mamma Lorenza, Francesca, Giuliano, Laura.

 

Un passo dopo l’altro, il piccolo albergo di montagna è diventato il nostro Hotel Al Cervo: un edificio al centro di Tesero, una facciata che sa dell’architettura dei nostri paesi e interni che, invece, non rinunciano alla modernità del design di montagna.

 

Stanze dalle tipologie diverse, legno trasformato in superfici essenziali ma calde, una terrazza per guardare negli occhi le montagne, il relax in una SPA intima ma completa e una cucina, che sa aprire e chiudere le giornate, con il gusto e il talento di chi, ancora oggi, sa che deve tutto a nonna Ilda e nonno Daniele.

Le Camere

Abbiamo 33 camere, tutte in stile trentino, ristrutturate e arredate, con cura e passione, grazie agli artigiani locali.

 

Le abbiamo volute in continuità con la bellezza della Val di Fiemme: legno che sa di bosco e linee moderne che sanno di comodità e accoglienza.

 

La gestione, e la continua attenzione ai dettagli delle nostre camere, spetta alla padrona di casa, Lorenza: a lei non sfugge nulla, per questo a voi, appena chiusa la porta alle spalle, non resta che sentirvi a casa.

 

Al Cervo troverete: camere classic, junior Suite, due suite panoramiche dal design Alpine Chic.

Per tutte, altissimi standard di igiene, sicurezza, comfort e isolamento acustico.

 

  • Materassi queen size
  • Bollitore con tisane
  • Mini frigo
  • Cassetta di sicurezza
  • Telefono
  • TV satellitare a schermo piatto
  • Connessione internet via cavo
  • Wi-fi gratuito ad alta velocità
Le nostre Camere

Il ristorante

 

Abbiamo iniziato così, in cucina. Per ognuno di noi i piatti del nostro ristorante sono tracce della memoria familiare, profumi che ci trascinano indietro nel tempo e sapori che amiamo mantenere, nonostante gli stimoli di una cucina che sa anche parlare nuovi linguaggi.

 

Abbiamo un desiderio: immaginare i nostri ospiti, nel tempo e lontani, richiamati ai giorni trascorsi Al Cervo da un profumo, un ingrediente o un sapore scoperto da noi.

 

Dal 2009 il nostro ristorante è guidato dallo chef Guglielmo Romani, una garanzia per tutti i nostri ospiti, ma anche per tutti quelli che assaggeranno la sua cucina al Ristorante Radici

Il ristorante

 

Abbiamo iniziato così, in cucina. Per ognuno di noi i piatti del nostro ristorante sono tracce della memoria familiare, profumi che ci trascinano indietro nel tempo e sapori che amiamo mantenere, nonostante gli stimoli di una cucina che sa anche parlare nuovi linguaggi.

 

Abbiamo un desiderio: immaginare i nostri ospiti, nel tempo e lontani, richiamati ai giorni trascorsi Al Cervo da un profumo, un ingrediente o un sapore scoperto da noi.

 

Dal 2009 il nostro ristorante è guidato dallo chef Guglielmo Romani, una garanzia per tutti i nostri ospiti, ma anche per tutti quelli che assaggeranno la sua cucina al Ristorante Radici

Il trentino a tavola: da noi la tradizione si fa contemporanea

Facciamo di tutto perché desideriate uscire dall’Hotel per esplorare la nostra Valle. Confessiamo però che, vedervi partire e tornare con il piacere e l’attesa per la nostra cucina, è la nostra più grande soddisfazione.

 

Ci mettiamo l’esperienza della nostra storia familiare, la conoscenza delle tradizioni e il gusto di sperimentare del nostro chef. Il rischio è che non vorrete più alzarvi dal tavolo.

 

  • Colazione di montagna, ricca ed energetica, con torte, marmellate e dolci fatti in casa. Ogni mattina troverete prodotti genuini come speck, uova e yoghurt dei nostri fornitori locali

 

  • Cena con triplo menù a scelta e un buffet completo di verdure scelte vicino al nostro Hotel, nella filosofia del Km 0

 

  • Possibilità di cenare con uno speciale menu Dolomites Gourmet: piatti della tradizione trentina rivisti nello stile di chef Guglielmo.

 

  • Menù su misura per allergie, intolleranze e diete particolari

 

  • Serate e aperitivi in compagnia della sommelier Laura: scoprirete le tecniche di degustazione di vini e bollicine locali, ma anche di grappe presenti nel bar dell’hotel.

La nostra idea di wellness

 

Il significato della parola benessere si traduce in un’area Spa intima e completa: il luogo adatto per una pausa rigenerante che offra a corpo e spirito silenzi, aromi e il ritmo calmo del respiro che si fa profondo e presente.

 

L’accesso alla SPA Al Cervo è possibile su prenotazione, fino a 6 persone alla volta, senza costi aggiuntivi, dalle 15 alle 19.30 di ogni giorno. Ma diamo la possibilità di riservare, a pagamento e in orari alternativi, l’intera area wellness: il relax in questo caso si fa ancora più vicino ai bisogni di ogni persona.

 

Vi aspettano:

  • sauna finlandese
  • sauna a raggi infrarossi
  • bagno turco
  • vasca idromassaggio
  • nebbia fredda
  • area relax

 

E per chi ama rilassarsi immerso nel paesaggio della Val di Fiemme, offriamo una panoramica Cervo Lounge all’ultimo piano dell’Hotel.

La nostra idea di wellness

 

Il significato della parola benessere si traduce in un’area Spa intima e completa: il luogo adatto per una pausa rigenerante che offra a corpo e spirito silenzi, aromi e il ritmo calmo del respiro che si fa profondo e presente.

 

L’accesso alla SPA Al Cervo è possibile su prenotazione, fino a 6 persone alla volta, senza costi aggiuntivi, dalle 15 alle 19.30 di ogni giorno. Ma diamo la possibilità di riservare, a pagamento e in orari alternativi, l’intera area wellness: il relax in questo caso si fa ancora più vicino ai bisogni di ogni persona.

 

Vi aspettano:

  • sauna finlandese
  • sauna a raggi infrarossi
  • bagno turco
  • vasca idromassaggio
  • nebbia fredda
  • area relax

 

E per chi ama rilassarsi immerso nel paesaggio della Val di Fiemme, offriamo una panoramica Cervo Lounge all’ultimo piano dell’Hotel.

Convenzione con QC Terme Dolomiti

 

Il turismo termale, dedicato al benessere, è una scelta sempre più diffusa. In Val di Fassa, firmato Quadrio Curzio, c’è il nuovissimo Centro QC Terme Dolomiti: alloggiare Al Cervo offre l’opportunità di uno sconto speciale per chi desidera sperimentare questa nuova opportunità.

 

QC Terme Dolomiti si sviluppa su 3 piani per 4300 metri quadrati: piscine e spazi aperti permettono di provare la forest bathing, una pratica orientale ormai riconosciuta e apprezzata per il suo poterepreventivo.

 

L’esperienza potrà continuare con: vasche idromassaggio, percorsi kneipp, cascate d’acqua, bagno giapponese, bagni a vapore, saune e biosaune, stanze del sale, aree relax, massaggi e ristorazione.

Contatti
X